Archivi categoria: cinque terre

Gioco da tavolo delle Cinque Terre

Nasce il gioco da tavolo delle Cinque Terre !

Si tratta di un gioco nel quale i giocatori sono dei commercianti impegnati a distribuire frutta, ortaggi e simili nelle Cinque Terre (Manarola, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore, Monterosso). Il loro scopo sara’ quello di prelevare merci e venderle, distribuendole nei vari paesini con il loro camioncino colorato. Continua a leggere

Fondali Puliti e Snorkeling alle Cinque Terre

Domenica 26 maggio (tempo permettendo) è in programma “Fondali Puliti & Sentieri di Mare“, organizzato da  5 Terre Academy, Legambiente Liguria, con la partecipazione del Parco Nazionale e AMP delle Cinque Terre.

Alle 10.30 ci si ritrova allo scalo di Manarola, le squadre di subacquei si occuperanno della pulizia dello specchio acqua davanti al porticciolo.

Alle 11:30 inizia l’attività di snorkeling per tutta la famiglia, quindi maschera pinne e boccaglio ! Continua a leggere

Cinque Terre – Turismo 2013

Crescita nella vendita delle carte servizi alle Cinque Terre, aumenti superiori al 20% rispetto al 2012.

Il ponte del 25 aprile ha registrato una crescita del 29% ed il ponte del 1° maggio ha avuto un aumento di visite del 24%.

Questi numeri sono importanti se pensiamo che il meteo non ha aiutato.

In un periodo economico assolutamente precario questi risultati evidenziano come le Cinque Terre esercitano un fascino che le pone tra le mete preferite dai turisti italiani e stranieri. Continua a leggere

Le Cinque Terre in Russia

Dall’11 al 14 aprile si è svolto il 28° International Real Estate Exhibition “DOMEXPO” a Mosca.

Italia per Voi Srl era presente con i suoi clienti che rappresentano una buona parte delle proposte immobiliari della nostra riviera. Continua a leggere

Le Cinque Terre in miniatura ad Amburgo

Il parco Miniatur Wunderland di Amburgo, un’attrazione che accoglie ogni anno più di 1.200.000 visitatori, ospiterà l’Italia in miniatura.
Entro la prima metà del 2015 sarà terminata la realizzazione in uno spazio di 170 metri quadrati.

I lavori sono iniziati proprio dalle Cinque Terre, un’altra dimostrazione di quanto il nostro territorio sia apprezzato anche al di fuori dell’Italia.